INTRO GENERALE » Area di Lavoro » Home » In Evidenza » RINNOVATI I VERTICI DELLA CONFERENZA EPISCOPALE UMBRA 

RINNOVATI I VERTICI DELLA CONFERENZA EPISCOPALE UMBRA

Boccardo presidente, Sorrentino vice presidente, Giulietti segreterio


 ASSISI - L’arcivescovo di Spoleto-Norcia, Renato Boccardo, è il nuovo presidente dei vescovi umbri. Succede al cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, che ha scelto di lasciare l’incarico di presidente della Conferenza episcopale umbra (Ceu) dopo la nomina a presidente della Conferenza episcopale italiana avvenuta lo scorso maggio. I presuli umbri hanno rinnovato i vertici della Ceu per il quinquennio 2017-2022 durante la loro riunione nel Pontificio seminario regionale “Pio XI” di Assisi. Oltre a Boccardo, sono stati eletti vice-presidente l’arcivescovo Domenico Sorrentino, vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino, e segretario il vescovo Paolo Giulietti, ausiliare di Perugia-Città della Pieve. L’arcivescovo Boccardo compierà 65 anni il prossimo 21 dicembre e guida dal 2009 l’arcidiocesi di Spoleto-Norcia. Nato a Sant’Ambrogio di Torino, frequenta come alunno dell’Almo Collegio Capranica la Pontificia Università Gregoriana e la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino a Roma. Ordinato sacerdote nel 1977 e incardinato nella diocesi di Susa, consegue la licenza in teologia dogmatica e la laurea in diritto canonico. Entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede nel 1982, presta la sua opera nelle nunziature apostoliche di Bolivia, Camerun e Francia. Nominato responsabile della sezione giovani del Pontificio Consiglio per i laici nel 1992, coordina tra l’altro l’organizzazione delle Giornate mondiali della gioventù di Denver (1993), Manila (1995), Parigi (1997) e Roma (2000), ma anche il pellegrinaggio dei giovani d’Europa a Loreto (1995). Impegnato poi nella Segreteria di Stato vaticana, viene nominato vescovo e segretario del Pontificio Consiglio delle comunicazioni sociali nel 2003. In seguito sarà segretario generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano. L’11 ottobre 2009 fa il suo ingresso nell’arcidiocesi di Spoleto-Norcia e nel 2012 Benedetto XVI lo nomina membro della Congregazione delle cause dei santi.


© 2011 Diocesi di Assisi Nocera Umbra Gualdo Tadino ¿ P.zza Vescovado 3, 06081 Assisi (PG)