INTRO GENERALE » Area di Lavoro » Home » In Evidenza » A GUALDO TADINO FESTA PATRONALE DI SAN MICHELE ARCANGELO 

A GUALDO TADINO FESTA PATRONALE DI SAN MICHELE ARCANGELO

Santa messa concelebrata dai religiosi della diocesi di Arezzo - Cortona - San Sepolcro


GUALDO TADINO - Una ventina di sacerdoti, un diacono ed otto seminaristi della diocesi di Arezzo - Cortona - Sansepolcro, insieme ai loro confratelli del vicariato foraneo di Gualdo Tadino, hanno concelebrato nella basilica concattedrale di San Benedetto, in occasione della festa patronale di San Michele arcangelo. La solenne liturgia eucaristica, alla presenza di una delegazione comunale guidata dal sindaco Massimiliano Presciutti e dei priori delle quattro porte cittadine che avevano disputato domenica 24 settembre i Giochi de le Porte per l’attribuzione del palio di San Michele arcangelo, è stata presieduta dall’arcivescovo monsignor Riccardo Fontana. Il quale, nell’omelia, ha detto che la sua diocesi ha raggiunto Gualdo Tadino per ricordare la figura eminente dell’arcivescovo monsignor Giovanni Telesforo Cioli, originario della frazione gualdese di Busche, che guidò la chiesa toscana per 27 anni, operando con grande efficacia dal punto di vista pastorale nell’immediato dopo Concilio. I prelati aretini nella stessa mattinata si erano recati in visita anche alla tomba della famiglia Cioli, nel cimitero di San Facondino, dove sono conservate le spoglie mortali del venerato vescovo Giovanni Telesforo.
 
Alberto Cecconi
 


© 2011 Diocesi di Assisi Nocera Umbra Gualdo Tadino ¿ P.zza Vescovado 3, 06081 Assisi (PG)